1° GIORNATA: BRANCIFORTI – POL.PALMA = 2 – 1

BRANCIFORTI logo definitivo

Da Spitaleri, Algozino, Stanzù, Gallo, Stanzù, Rosano, Varveri, Ingrassia, Proto, Germanà  e Mannarà  prima squadra schierata nella Prima Giornata del Campionato Uisp 2011-12 al ritorno all’attività  della Branciforti a La Puglia, L’Episcopo, Stanzù, Vaccalluzzo, Mordà , Leanza, Screpis, Licata, Zarbà , Lo Pumo e Arpidone primo undici schierato dalla Branciforti al suo ritorno in Prima Categoria sono successe tante cose, molte buone, che ci hanno portato oggi ad essere in campo al Nino Carosia con un undici che rispecchia la maggior parte del talento calcistico presente a Leonforte. Un miracolo no, un gran lavoro si. La festa di oggi perchè di questo si è trattato, è parsa un thriller ben scritto con l’assassino nascosto fino alla fine del libro che è sbucato fuori all’improvviso mostrando la sua arma migliore, il gol. Cosଠdopo essere passati in svantaggio al 12′ per mano del numero 7 del Palma Alotto (poi espulso insieme a Leanza per un ingenuità  di entrambi), la Branciforti pareggia solo a 12 minuti dal termine dopo che un coraggiosissimo Cardaci si procura il penalty che Arpidone non sbaglia. Eccolo qua, il killer, passano pochi minuti Zarbà  alza la testa e mette uno contro uno Arpidone contro Schembri, killer contro vittima, è apoteosi. La Branciforti vince soffrendo in previsione di due trasferte dure come Gangi e Enna, la strada verso la salvezza è lunga ma il bomber c’è e non mancano le grandi prestazioni dei vari Stanzù (vero capitano), Mordà , La Puglia, Cardaci e Screpis che insieme agli altri sembrano pronti a dare tutto per il rosso e il nero.

TABELLINO

1° GIORNATA DEL CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA 2014-15 – GIRONE C

MARCATORI: 12′ Alotto (P), 78′ rig. Arpidone (B), 82′ Arpidone (B)

BRANCIFORTI: La Puglia, Mordà , Vaccalluzzo (63′ Romano), Stanzù, L’Episcopo, Leanza, Screpis, Licata (47′ Cardaci), Zarbà , Arpidone, Lo Pumo (60′ Sanfilippo). A disp: D’Agostino, Ingrassia, Aniceto, Gandolfo. Allenatore: Andrea Licata

POL.PALMA: Schembri, Volturana, Gallea, Greco, Fra.Vella (63′ Lumia), Mancuso, Alotto, Lo Giudice, Amato, Fab.Vella, Lo Nobile (57′ Falsone). A disp: Di Marco, Inguanta, M.Vella. Allenatore: Amato

Ammoniti: Fr. Vella (P), Lo Nobile (P), Stanzù (B) e Lo Pumo (B)

Espulsi: Leanza (B) e Alotto (B)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *