6° GIORNATA: BRANCIFORTI – REAL SUTTANO = 4 – 1

BRANCIFORTI logo definitivo

Partita importante e complicata quella che la Branciforti vince al Nino Carosia contro il Real Suttano. La gara si preannuncia ostica con mister Andrea Licata che deve fare a meno di Mordà , L’Episcopo e Licata, out per guai fisici. Una Branciforti che si presenta con un classico 4-4-2, la certezza La Puglia tra i pali, difesa con Leanza e il neo acquisto Giangrasso sulle fasce e la coppia Vaccalluzzo-Gandolfo in mezzo, centrocampo con gli esterni Algozino e Bruno e in mezzo Romano e il capitano di giornata Screpis. In attacco Lo Pumo e il rientrante Arpidone. I rossoneri partono con il turbo e si rendono subito pericolosi e già  al quarto d’ora trovano la rete del vantaggio con il giovane Algozino che mette dentro un goal che mancava alla Branciforti dalla prima giornata di Campionato. La gara prosegue con la Branci protagonista ma al 28′ Ippolito trafigge l’incolpevole La Puglia riportando il match in parità . La Branciforti non ci sta e dopo pochi minuti reagisce ripassando in vantaggio grazie alla rete del bomber Arpidone che di destro insacca la sua terza marcatura stagionale. Ancora Arpidone protagonista al 43′ quando si presenta tu per tu contro l’estremo difensore avversario Di Prima ma Panzica da dietro trattiene vistosamente il numero 11 rossonero, per l’ottimo arbitro La Rosa non ci sono dubbi, rosso diretto per Panzica e punizione dal limite d’aria per la Branci. Branciforti che nei minuti di recupero del primo tempo trova anche il 3-1 con una punizione di Arpidone che Bruno devia alle spalle di Di Prima, centrando cosଠla propria prima marcatura stagionale. Secondo tempo che inizia sulla falsa riga del primo quando Zarbà , appena entrato, con un sinistro a giro beffa Di Prima e mette dentro la rete del definitivo 4-1. Match che si addormenta fino al termine con una Branciforti che conquista tre punti importanti contro una squadra, che al di fuori del risultato finale, si è dimostrata in grado di battagliare fino alla fine per la salvezza, obbiettivo comune con la Branci di Mister Licata.

TABELLI

BRANCIFORTI – REAL SUTTANO = 4 – 1

Marcatori: 15′ Algozino, 28′ Ippolito, 33′ Arpidone, 45′ Bruno, 48′ Zarbà ,

BRANCIFORTI: La Puglia, Vaccalluzzo, Gandolfo, Leanza, Giangrasso, Romano (30′ Cardaci poi al 46′ Zarbà ), Algozino, Bruno, Screpis, Arpidone, Lo Pumo. A Disp: D’Agostino, Stanzù, Aniceto, Sanfilippo. Allenatore: Andrea Licata

REAL SUTTANO: Di Prima, D’Agostino (69′ Lo Re), Volanti, Tumminaro, Manfre (69′ Puleo), Ippolito, Panzica, Salerno, Gangi, A. Valenza (81′ V.Valenza), Macaluso. Allenatore: Lillo Macaluso

Ammoniti: A.Valenza, Romano, Lo Pumo, Cardaci, Volanti, Leanza.

Espulsi: Panzica al 43′ per fallo da ultimo uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *