Atto intimidatorio al Sindaco

bonanno-149x150Leonforte. Lunedଠmattina il Sindaco di Leonforte Pino Bonanno uscendo dal comune ha trovato un vetro della sua automobile in frantumi. Da una prima analisi si è evinto che l’atto è stato causato volontariamente da ignoti.Si tratta di un avvenimento, dichiara il Vice Sindaco Uccio Muratore, che non turberà  l’attività  dell’intera Giunta che continuerà  a lavorare con serenità , trasparenza e decisione al fianco del Sindaco Bonanno. Anche il Presidente del Consiglio Comunale Massimiliano Trecarichi ha fermamente condannato l’atto ed espresso solidarietà  al Sindaco. 

Il Sindaco ha dichiarato: “Ritengo che l’episodio sia l’espressione di un atto vandalico e di conseguenza un fatto delinquenziale legato a qualche o ai tanti NO che il Sindaco è costretto a pronunciare nei confronti dei propri amministrati il più delle volte per l’impossibilità  a soddisfare richieste che non appartengono alle funzioni istituzionali di un comune. Non voglio pensare minimamente ad un atto intimidatorio connesso all’attività  amministrativa, poiché, se ci trovassimo in questa ipotesi, ribadisco la ferma opposizione e contrapposizione a qualunque tentativo o forma di condizionamento nell’azione amministrativa che è e sarà  improntata alla massima trasparenza e nel rispetto della legalità . Anzi episodi del genere rafforzano ancora di più l’impegno ad operare nell’interesse della collettività  e non dei singoli soggetti.
Ringrazio le forze dell’ordine per il pronto intervento ed in particolar modo il Questore Patanè per la solidarietà  personale espressa e per aver dato le giuste disposizioni per far luce ed individuare gli autori dell’increscioso episodio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *