Aula consiliare occupata dai consiglieri in camice da sala operatoria

1779866_733298940016233_511889442_n“Quando si rischia la vita si è disposti a fare tutto, anche ad occupare l’aula consiliare vestiti con camici da sala operatoria.” Con questo grido tutti i consiglieri, senza distinzione tra maggioranza e minoranza, si sono uniti per affrontare insieme una battaglia contro il tempo e contro “forti poteri politici” che hanno voluto la chiusura dell’ospedale di Leonforte. I consiglieri hanno deciso di occupare 24 ore su 24 l’aula consiliare per dare un forte segnale ai cittadini leonfortesi e del circondario affinché non si arrendano nella difesa dei propri diritti. Presenti nell’aula consiliare anche i consiglieri di Nissoria, i sindaci ed i presidenti del consiglio comunale di Nissoria ed Assoro. Lo stato di agitazione, approvato ad unanimità , è partito sabato 25 gennaio e durerà  almeno fino al 30 gennaio, giorno in cui i rappresentanti politici del circondario verranno ricevuti dall’assessore regionale alla sanità  Borsellino; sempre il 30 gennaio verrà  organizzata una manifestazione a Palermo, i comuni stanno già  organizzando gli autobus.  Martedଠ28 Gennaio, invece, sarà  organizzata una fiaccolata che partirà  da piazza Carella alle ore 19:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *