Branciforti campione Uisp 2011/12

Leonforte. A volte basta un solo istante per cancellare anni di silenzio, di buio, di assenza. Tre fischi, ritmo del calcio, che segnano la fine di un oblio lungo vent’anni. La Branciforti torna a splendere, la Branciforti torna a vincere. E lo fa con merito, vincendo per cinque reti a zero la partita che chiude matematicamente il Campionato Uisp sezione di Catania 2011/12 con un turno d’anticipo. Un successo voluto, sin dagli inizi, con grande volontà e consapevolezza del proprio valore. Nella sfida contro la Blu Punto, il risultato viene sbloccato da Mimmo Rosano al trentaquattresimo minuto, dopo una bella azione di Ingrassia. Al quarantesimo il raddoppio: Vaccalluzzo si beve la difesa etnea e viene atterrato in area, è rigore. Sul dischetto va il capitano Gallo che, con freddezza, spiazza Filoramo. Al settimo del secondo tempo è ancora Ingrassia che ispira il terzo gol rossonero, servendo a Buttafuoco un assist al bacio. Al quindicesimo e al ventitreesimo sale in cattedra il fantasista Proto che, prima con un pallonetto e poi con una splendida conclusione al volo, sigla la doppietta che chiude il match sul definitivo cinque a zero. Partita largamente dominata dai rossoneri al cospetto di una Blu Punto esemplare, non solo in questa occasione, dal punto di vista dell’eleganza e della correttezza sul terreno di gioco. Chiuso il capitolo ‘Campionato’, un’altra esaltante sfida è alle porte: la prossima settimana, infatti, i brancifortini, sul manto erboso del comunale di Zafferana Etnea, disputeranno la finale di Coppa di Lega contro il Paternò Club. ˂˂E’ stato un campionato fantastico – ha commentato il tecnico rossonero Licata- vinto con merito, affrontando e battendo ottime formazioni. E’ stata la vittoria di un gruppo solido, tutto leonfortese, a dimostrazione della forza della nostra realtà. Oggi si festeggia, ma da Martedì torneremo in campo per preparare al meglio la finale di Coppa. Sono sicuro che le motivazioni non mancheranno.˃˃ Oltre alla finale, la Branci tornerà in campo Sabato 9 Giugno nell’ultima partita stagionale contro il Cibiesse. Ancora due partite per chiudere al meglio un anno da ricordare, un anno storico. La Branci è tornata.

 

Il tabellino

Branciforti S.P.D  – Blu Punto Fidas  5-0 (primo tempo 2-0)

Marcatori: 34′ Rosano D., 40′ Gallo (rig.), 7′ st Buttafuoco A., 15′ e 23′ st Proto

Branciforti: Lattuga (12’st Spitaleri); Barbera, Marsiglione, Stanzù, Gallo; Ingrassia (8’st Licata G.), Leanza, Rosano D. (1’st Proto); Vaccalluzzo (1’st Germanà); Chiavetta (1’st Licata F.), Pesco (1’st Buttafuoco).Allenatore: Licata Andrea.

Blu Punto Fidas: (4-4-2) Filoramo N.; Anicito Mau., Pino, Signorello, Ciravolo; Rau, Carbonaro, La Delfa, Anicito Mar.; Alì (13’st Battiato), Milazzo. Allenatore:Alì Roberto.

Arbitro: Costa. Assistenti: Bona e Starrandino

Visita il sito della Branciforti.it http://www.branciforti.it/index.php/news-societa/branciforti-campione-uisp-201112.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:

Collegati -Area Riservata - Invia Articolo