Finali Campionati Siciliani di Terza Categoria 2011

Nelle foto: Federico Dottore, Paolo Dottore, (presidente T.C. Leonforte) Gabriele Palpacelli ( Presidente Comitato Regionale della FIT)

Si sono svolte le finali dei campionati siciliani di terza categoria, maschile e femminile sui campi da tennis comunali di Leonforte, organizzate dal Tennis Club Leonforte .

Ad aggiudicarsi il prestigioso titolo maschile  di campione regionale 2011 di terza categoria  è  Federico Dottore  del T.C. Leonforte, class. 3.1 e testa di serie n. 2  che ha battuto in finale il catanese Stefano Platania, tesserato con il T.C. Trecastagni testa di serie n. 1 e di pari classifica.

Federico Dottore, dopo aver raggiunto due volte le semifinali: a 15 anni  prima nel 2002, ai campionati svoltisi a Messina e poi  nel 2009,in quelli svoltisi a Catania,  a 24  anni,  sui  campi  del proprio circolo centra meritatamente l’obiettivo, battendo,dopo due combattutissimi ed avvincenti set, il forte rivale che  per la seconda volta consecutiva ha raggiunto la finale.

Federico Dottore giungeva in finale dopo aver battuto  nelle semifinali la testa di serie n. 3 Luciano Lombardo di Siracusa, mentre Stefano Platania aveva superato Stefano Inzirillo  dopo tre combattutissimi set.

La finale giocata alla presenza di un pubblico numeroso accorso anche per la  presenza in campo del beniamino locale, non ha deluso le aspettative. Entrambi i giocatori abituati a giocare sui campi in duro, hanno esibito un tennis di grande livello, con ottimi scambi.

Federico Dottore chiudeva la prima partita dopo che,  sul   4 pari,  al nono gioco strappava il servizio all’avversario e  si aggiudicava il decimo gioco con il punteggio di 6/4, mentre nella seconda partita,  ancora più equilibrata  della prima,  ricorreva al tie break, finito 7- 5 , per chiudere l’incontro.

Grande soddisfazione nell’ambiente sportivo del T.C.Leonforte, che nella ricorrenza del               25° anno della sua fondazione  non solo, il suo miglior giocatore conquista la scudetto di campione siciliano di terza categoria, ma altri due propri tesserati guadagnano la qualificazione alla fase nazionale che quest’anno si svolgeranno a Catania. Essi sono Mauro Vitale che ha vinto lo spareggio per il sesto posto  contro il catanese  Marco Di Prima, e Stefano Inzirillo, catanese e tesserato quest’anno  con il T.C. Leonforte, fermatosi alle semifinali.

A completare il quadro dei partecipanti alla fase nazionale, in tutto sei, oltre ai quattro semifinalisti e Mauro Vitale è il messinese  Antonio Famà , che ha battuto nell’altro spareggio il catanese Gianmarco Calvo.

Il titolo femminile è stato  vinto dalla catanese da Martina Lo Pumo che ha battuto in finale l’altra catanese Chiara Ginevra  in due set. Le altre due qualificate per la fase nazionale sono le semifinaliste:  la leonfortese Elvira Mazzola,  trasferitasi a Catania per ragioni di studio e tesserata con il T.C. Match Ball di Mascalucia  e Carla Gazzetta del Montekatira..

Al torneo hanno preso parte  60 giocatori  provenienti da ogni parte della Sicilia, oltre  ad un nutrito gruppo di giocatori locali.

Alla cerimonia di premiazione erano presenti  le maggiori cariche federali: il Presidente del Comitato Regionale Siciliano Gabriele Palpacelli, il componente del Comitato Regionale Giorgio Giordano, il Fiduciario regionale dei Giudici Arbitri Adriano D’Anna, il Fiduciario Provinciale dei GG.AA. Mario Di Maggio, Il Fiduciario Provinciale della FIT Fabrizio Greco, il delegato del Coni provinciale  Masi Scilipoti e poi le autorità  comunali: Il Sindaco Pino Bonanno e l’assessore allo sport prof.ssa Concetta Salerno.

Sono state consegnate coppe ai primi classificati di ciascuna gara.

Una targa ciascuno è stata consegnata ai due vincitori dei titoli maschile e femminile da parte del Comitato regionale della FIT.

Il Presidente del Comitato regionale della FIT. Gabriele Palpacelli  ha voluto consegnare una targa ricordo al presidente del Circolo Paolo Dottore in segno di stima per l’organizzazione della prova, cosଠcome il FUP Adriano D’Anna ha consegnato una targa al Giudice Arbitro  Stefano V. Fabris per l’ottima direzione del torneo.

Nel dettaglio i risultati :

spareggio per il 5° e 6° posto:

Famà  Antonio batte Calvo Gian Marco 6/4  7/6

Vitale Mauro batte Di Prima Marco 6/4   6/4

semifinali maschile

Dottore Federico batte Luciano Lombardo: 6/7 6/4  2/1 P A.

Stefano Platania batte Stefano Inzirillo  5/7  7/6  6/4

finale maschile :

Dottore batte Platania 6/4  7/6

semifinali singolare femminile:

Lo Pumo Martina batte Guzzetta Carla 6/1  6/2

Ginevra Chiara batte Mazzola Elvira 7/5  6/2

finale femminile:

Lo Pumo Martina batte Ginevra Chiara 6/1  6/2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *