GREST 2010: TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO

thumb_grest2010La parrocchia SS. Salvatore di Leonforte protagonista di un Grest innovativo

La parrocchia SS. Salvatore di Leonforte, nel periodo compreso tra il 27 giugno e il 31 luglio, sarà  protagonista dell’evento estivo più atteso da piccoli e grandi: il GREST. Quest’anno, però, non sarà  uguale agli altri, in quanto gli animatori, un gruppo di giovani di età  compresa fra i 15 e i 28 anni, hanno voluto cimentarsi in un’avventura più lunga (avrà  infatti una durata di cinque settimane) e forse anche più divertente. Un giorno della settimana, infatti, sarà  dedicato a giochi particolari: due grandi piscine sbarcheranno nel campetto adiacente la chiesa e i bambini in costume da bagno si divertiranno a giocare secondo quanto organizzato dagli animatori. Inoltre, considerato che il filo conduttore è la conoscenza e l’approfondimento delle culture indiane, non si organizzeranno più i soliti giochi, ma si faranno giochi tipicamente indiani. Dunque, oltre alle attività  ludico-ricreative tipiche del GREST, ad esempio le varie attività  (artigianato, teatro, danza, scenografia e giornalismo) e i giochi, ci sarà  un momento denominato “Cerchio di Medicina” in cui ragazzi e bambini impareranno alcuni dei valori della vita che concluderanno in due temi fondamentali per questo Grest: differenza ed uguaglianza. Infatti, grazie all’aiuto dei quattro protagonisti, ognuno facente parte di una tribù diversa, si scoprirà  che nonostante la diversità  di usi, costumi, lingua e colore della pelle siamo tutti uguali perché creati da Dio.

Le differenze non sono altro che capacità , talenti e peculiarità  di ognuno di noi che una volta miscelate potrebbero migliorarci. Tutto ciò verrà  compreso giorno dopo giorno non utilizzando il tipico modo d’insegnamento scolastico, ma attraverso giochi e canti che renderanno più partecipi i bambini. L’intento del parroco don Santo Basilotta e degli animatori è quello di infondere nei grestini questi valori, e chissà  che un giorno questi bambini non siano capaci di essere gli artefici di un mondo migliore.

 

Peppe Romeo

Luca Di Fazio

0 pensieri riguardo “GREST 2010: TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO

  • 21 giugno 2010 in 16:59
    Permalink

    le cose scritte sopra sono tutte minghiate. non ci sarà una piscina nel campetto, ma un giorno di grest li porteranno all acquapark. é il migliuore non è il SS. salvatore ma la chiasa di M. SANTISSIMA ANNUNZIATA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Risposta
  • 22 giugno 2010 in 00:57
    Permalink

    non so chi abbia scritto questo commento,ma non posso condividerlo assolutamente……non c è un grest migliore dell altro….non c è nessuna competizione,non ci può essere attrito perchè seppur nella diversità dei carismi,uno solo è lo spirito……e non lo dico io…..buon lavoro ragazzi…..un grosso bacio da una vostra amica….:-)

    Risposta
  • 28 giugno 2010 in 19:22
    Permalink

    Infatti sono tutti uguali. Ma siccome c è interesse dicono che il proprio è il migliore. Sono stata animatrice e per me in qualunque si vada ci si diverte in ugual modo. Ma adesso che, a causa dell università, sono costretta alla “pensione” dal Grest mi rendo conto di altro. Le urla dei bambini (assolutamente non necessarie e dannose per le corde vocali degli stessi) creano forte disagio alla popolazione. Abito in campagna e non riesco a studiare per il forte rumore. In due settimane dovrei preparare un esame e, giuro, che mi innervosiscono troppo. Questi rumori causano inquinamento acustico. Perchè nessuno dice nulla? ci sono interessi? non c è bisogno di urlare cosi tanto per divertirsi. Pensate anche agli altri.

    Risposta
  • 2 luglio 2010 in 15:01
    Permalink

    Sono io che ho scritto quest articolo … sono animatore al ss. salvatore e non penso che il nostro grest sia migliore degli altri … sono sicuro che in tutti i grest di leonforte e del mondo ci sia una cosa che non vada dimenticata, non ci sono animatori ne bambini migliori, ci sono solo persone che mettono il loro impegno per fare divertire i bambini e per divertirsi … mi dispiace rispondere all animatore dell annuziata dicendo che comunque non sono menzogne quelle delle piscine … ogni venerdi ci sono 2 piscine nel campetto e alcuni animatori dell annunziata le hanno anche viste … penso che dobbiamo smetterla di farci questa guerra inutile che non serve a niente, e collaborare per fare qualcosa insieme, di sicuro migliore, lo propongo da alcuni anni, ma a quanto pare nessuno vuole sentire. Per quel che riguarda l inquinamento acustico, rispondo dicendo che effettivamente può dare fastidio, ma non penso sia cosi insopportabile sentire le grida di bambini che si divertono. Comunque per evitare tutto questo, col nostro parroco, stiamo adottando la linea dei toni bassi, almeno nelle ore più calde.

    Risposta
  • 3 luglio 2010 in 12:27
    Permalink

    Rispondo alle critiche, a mio parere ingiuste, perchè non basate su nessun tipo di conoscenza. infatti ritengo che prima di parlare Flavia dovrebbe venire a guardare….non capisco quest accanimento nei nostri confronti, mi pare che non vi abbiamo fatto niente di male, anzi vi abbiamo ammirato per quello che siete riusciti a fare partendo da niente….Non penso che la tua sia invidia, perchè se fosse così sarebbe ancora più incomprensibile…non vedo cosa ci sia di invidiare in due piscine che possono essere comprate da tutti!!! fortunatamente non tutti siamo uguali e quindi quello che pensi tu non lo pensano gli altri tuoi colleghi animatori…per questo ringrazio Loredana perchè dice cose giuste…..solo che noi, tutti senza distinzione, non riusciamo ad essere uniti, quasi come se ci fosse una concorrenza….nessuno di noi ha rubato i bambini a qualche altro Grest, anzi dovremmo essere fieri di avere tre Grest nel nostro piccolo paesino….Cmq…Buon lavoro………

    Risposta
  • 3 luglio 2010 in 12:39
    Permalink

    Di certo Chi ha scritto il commento sul fatto che raccontiamo minkiate nn è mai salito al SS. Salvatore quindi è pregata di tacere, soprattutto quando non si sanno le cose. E poi se proprio sei convinta k raccontiamo sciocchezze perchè venerdi prossimo nn ci vieni a fare una visita? le piscine te le mostro io in maniera ravvicinata!!!! E smettiamola con la storia di grest migliori e peggiori perchè è veramente infantile!!!Il Grest è grest punto nn c è migliore o peggiore noi nn ci sentiamo migliori o peggiori di te e il fatto che tu scriva queste cose ti rende poco matura, altezzosa e presuntuosa …a noi interessa solamente divertirci e far divertire i bambini e se questo ci riesce vuol dire k avremo fatto il nostro dovere!!!! Ti saluto!!! ti aspetto venerdi!!!!;)

    Risposta
  • 8 luglio 2010 in 02:37
    Permalink

    Ciao a tutti ! Quest anno per la prima volta mi sono avvicinato nel mondo del Grest e vi assicuro è finalizzato soltanto per la passione e l amore che esiste verso i bambini. Si pratica grest per rendersi utili nel sociale e per cercare di togliere i bimbi dalle strade. Questi ragazzini vengono seguiti e coinvolti in varie attività da persone competenti. Come ogni parrocchia ogni anno cerca di inserire nuovi giochi e nuove attività. Vanno i miei complimenti a tutti i dirigenti e animatori che, senza scopo di lucro si divertono e fanno divertire. Sicuramente l articolo publicato da Peppe e Luca si presenta un po troppo publicitario mettento in risalto soltanto la loro parrocchia rendendola escusiva. In realta tutte le parrocchie danno qualcosa di nuovo, quest anno la Parrocchia del SS Salvatore Piscina e giochi in acqua, al Colleggio di Maria è stato integrato il gioco del taekwondo ( un innovativo gioco olimpico), l SS Annunziata sicuramente qualche ha altra cosa. Ma soprattutto tutte attività e giochi che non trovi per la strada anche se per un bambino un gioco vale l altro per renderlo felice, in compagnia e strappargli un sorriso. Quindi per favore non cerchiamo sempre il pelo nell uovo.

    Risposta
  • 12 luglio 2010 in 22:43
    Permalink

    Salve a ttt!!volevo rispondere a Flavia…Io è sl da qst anno k faccio parte dej animatori del Ss. Salvarore..e t assikuro k m trovo beniximo qui!Le piscine c sn..te lo konfermo..e i bambini si divertono tantiximo a giokare kn l acqua..se nn hai la konferma delle kose k dici sta zitta…xk al Ss. Salvatore c divertiamo un mondo e se parli kosì è sl invidia!!bacioni!!xD 😛

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *