il 6° Quaderno della Biblioteca – John Henry Newman 1801-1890 sulla via di Leonforte

incontronewmanMagnifica serata alla Villa Bonsignore di Leonforte all’insegna della cultura. Venerdଠ4 giugno 2010, nella splendida Villa Bonsignore, l’Amministrazione Comunale, nel quadro delle celebrazioni per la ricorrenza del 400° anniversario della fondazione di Leonforte ad opera del principe Nicolò Placido Branciforti, ha presentato ad un qualificato pubblico il 6° Quaderno della Biblioteca – John Henry Newman 1801-1890 sulla via di Leonforte – La Luce, curato da Angela Arangio e Giuseppe Litteri del Settore Cultura del Comune di Leonforte con la collaborazione straordinaria del poeta scrittore Pasqualino Pappalardo. Dopo la lettura di un passo tratto dal Diario del cardinale Newman della prof.ssa Rosalia Camiolo del Club della lettura, l’avv. Pasqualino Pappalardo, coordinatore della riuscita serata culturale, ha evidenziato che il volumetto divulgativo dedicato al cardinale John Henry Newman, dai contenuti documentati, è stato realizzato per ricordare un grande personaggio simbolo della conversione al cattolicesimo, cioè per richiamare alla memoria che a Leonforte ” nella piccola locanda di un povero paese dell’Ottocento, in una plaga sperduta, un uomo, un prete, segnato dal destino a compiti più importanti e responsabili, ritrova se stesso, la sua grande tormentata verità “. L’arciprete Carmelo Giunta, nel portare i saluti di mons. Salvatore Muratore,Vescovo di Nicosia, ha sottolineato che la beatificazione del cardinale Newman nel prossimo 19 settembre a Birminghan è un’occasione importante per riscoprire le origini religiose di Leonforte, giacché nel 2012 ricorre il 400° anniversario della fondazione della Chiesa Madre.

thumb_Foto_libro_Newman

La copertina del libro

Il dr. Giuseppe Litteri, responsabile del settore cultura del Comune di Leonforte, dopo aver ringraziato la sig.ra Angela Arangio per l’idea della copertina realizzata dal grafico Nunzio Baja, ha ricordato che il volumetto su Newman, per il quale ” Noi, e per prima la riflessiva pacatezza di Angela Arangio e la pensosa pazienza di Pasqualino Pappalardo che entrambi ringrazio, ci abbiamo messo il cuore e la passione ” , è il sesto Quaderno che il settore cultura del Comune di Leonforte realizza nell’arco degli ultimi sei anni. I Quaderni della Biblioteca non sono dei punti d’arrivo, sono realizzati per suscitare nuove problematiche. Sono monografie che appartengono alla storia della nostra comunità ; produzioni che danno compiute notizie su determinati argomenti per suscitare l’interesse dei cittadini, specialmente degli studenti, con ampie e dettagliate bibliografie per delle ricerche più approfondite.

Trattasi di lavori collettivi, frutto del lavoro di un gruppo affiatato. Condivide il giudizio di Gaetano Algozino, espresso nel periodico In Dialogo della diocesi di Nicosia, che i Quaderni sono un Almanacco divulgativo. Per Uccio Muratore, vice-sindaco del Comune di Leonforte, il Quaderno della Biblioteca su Newman è un percorso di conoscenza su un personaggio di notevole levatura, che ” risulta, probabilmente, come uno dei più grandi prosatori inglesi e il più autorevole apologista della fede che abbia prodotto la Gran Bretagna, apprezzato anche dai non cattolici “. Muratore ha sottolineato che il cardinale Newman, per il quale c’è la necessità  di accogliere l’altro secondo l’insegnamento di Cristo, ha raggiunto una felice simbiosi tra la fede e la ragione. Il Simposio su Newman del 13 maggio 1990, in cui ebbero un ruolo importante i sacerdoti Alessandro Magno e Rino La Delfa, Preside della Facoltà  Teologica di Palermo, e al quale partecipò, tra gli altri, il cardinale Salvatore Pappalardo, deve concretizzarsi, a suo dire, in un centro studi Newman. A questo punto la prof.ssa Gabriella Grasso del Club della lettura di Leonforte ha letto il motto cardinalizio di Newman (1879) Cor ad cor loquitur , letteralmente Il Cuore parla al Cuore, riportato in quarta di copertina del Quaderno, un motto araldico con tre cuori rossi nei quali c’è un riferimento alla Trinità , cioè che Dio parla all’uomo, che l’uomo parla a dio, che l’uomo parla all’uomo. Il Sindaco di Leonforte, dr. Giuseppe Bonanno, dopo aver ringraziato i presenti e gli organizzatori della magnifica serata culturale, ha fatto presente di considerare ” questo Quaderno, redatto con dovizia di notizie, documenti, testimonianze e saggi di studiosi, come un apprezzabile inizio di quelle che saranno le realizzazioni concrete” della celebrazione del 400° anniversario della fondazione di Leonforte. Un particolare evento di questa ricorrenza sarà  la beatificazione del cardinale Newman prevista per il prossimo 19 settembre a Birminghan, in Inghilterra, ove si recherà  con una rappresentanza di Leonforte per meglio scoprire ” una importantissima e significativa figura del cattolicesimo che, nel 1833, proprio a Leonforte, maturò una profonda crisi religiosa” che lo porterà  nel 1843 a chiedere, come scrive il Preside di teologia Rosario La Delfa nei Cenni Biografici del Quaderno, “dopo anni di travaglio interiore”¦ di essere accolto nella Chiesa Cattolica”. Ha fatto presente, altresà¬, che il Comune di Leonforte aderirà  al distretto turistico per fare meglio conoscere, con il prossimo ritorno della Venere di Morgantina, la particolarità  dell’evento che si va a celebrare. A chiusura del suo intervento ha ricordato l’emerito Presidente della Repubblica, senatore Francesco Cossiga, ” uno fra i più autorevoli studiosi e conoscitori italiani della figura del cardinale Newman “.

Giuseppe Sammartino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *