Il Movimento Politico dei Cittadini chiarisce la propria posizione sulla situazione politica leonfortese

da sinistra: D. Smario, G. Mangione, G. Anselmo, G. Rosano, M.C. Scaravilli, F. Castrogiovanni, I. Cravotta
da sinistra: D. Smario, G. Mangione, G. Anselmo, G. Rosano, M.C. Scaravilli, F. Castrogiovanni, I. Cravotta

L’Associazione politico-culturale MPC (Movimento Politico dei Cittadini) interviene sulla situazione politica attuale scaturita a seguito della mancata fiducia all’ex assessore Lo Pumo .  L’obiettivo del comunicato è quello di chiarire la posizione del Movimento e smentire ciò che è stato Interviene il presidente GIUSY ROSANO – “abbiamo in mente tante progettualità  che, nonostante le difficoltà , speriamo di realizzare con dedizione e in serenità  per dimostrare che la vera politica non è fatta di sole parole, che si può fare meglio e soprattutto “si può fare”.

Alla luce di quanto reso pubblico e polemizzato sull’entità , identità  e la posizione del MPC (Movimento Politico dei Cittadini) sia al proprio interno che nei confronti della coalizione di appartenenza (Arca, Megafono, MPC e Uno Vale Uno) che sostiene l’attuale amministrazione Sinatra, il gruppo MPC, l’ufficiale, che lo scorso novembre elesse un nuovo direttivo e alla sua presidenza la giovane Giusy Rosano, scende in campo per far chiarezza ai tanti cittadini disorientati a seguito di sterili polemiche da parte di soggetti non legittimati a farlo e ad atti politici farraginosi e incoerenti a firma di chi li ha
rappresentati finora all’interno della casa municipale.
E ci tiene a precisare che:
“¢ Il movimento sfiduciò l’allora Assessore Lo Pumo per un’incomunicabilità  di fondo che non ha mai permesso di far conoscere fattivamente il suo operato e la conseguente incrinatura del rapporto di fiducia e degli equilibri interni.
“¢ Alla mozione di sfiducia fece seguito poco dopo l’espulsione di alcuni soci a seguito di inadempienze a vari obblighi statutari.
“¢ Prende le distanze da quanto dichiarato da chi si è finora decantato rappresentante a vario titolo del MPC, pur non facendovi più parte.
“¢ Si ritiene estraneo alle decisioni prese dall’ex Assessore Lo Pumo  di devolvere la propria indennità  di carica alle Caritas parrocchiali presenti sul territorio. Gesto alquanto lodevole quanto tardivo.
“¢ Il movimento prende le distanze da quanto esternato dal consigliere S Salamone, il quale per conto del MPC nel consiglio comunale del 28/05/2014 si dichiarava indipendente dal gruppo consiliare di appartenenza ma con riserva di sostegno alla coalizione secondo coscienza; mentre nel consiglio del 16/06/2014 manifestava una posizione di netta opposizione nei confronti dell’attuale amministrazione.
Quanto sopra specificato va a dimostrazione del fatto che da tempo non esistono nessi e corrispondenze politiche nelle idee e nelle azioni portate avanti da soggetti, in realtà , non più appartenenti  al MPC.
A tal proposito, è doveroso ribadire che spetta unicamente a chi legittimamente rappresenta il MPC la facoltà  di palesare le posizioni politiche inerenti lo stesso.

3 pensieri riguardo “Il Movimento Politico dei Cittadini chiarisce la propria posizione sulla situazione politica leonfortese

  • 3 novembre 2016 in 12:32
    Permalink

    you forgot R.Kelly’s “We Ride” with NORE, Jay-Z, and Cam…Great compilation though. Tone & Poke are responsible for some of Nasir’s best and also worse tracks ever…

    Risposta
  • 26 novembre 2016 in 08:19
    Permalink

    This would be an awesome build up. When do you think you will start posting the ins and outs of Beagleboard, Router and development? I don’t currently use PianoBar, but do use Pithos which is just the GUI version, same developer I believe. Anyway great looking Media center, looking forward to some new write-ups.

    Risposta
  • 11 febbraio 2017 in 16:51
    Permalink

    Thanks for sharing this – they really were SO nice and this design tool (program? Software? See how clueless I am!) seems wonderful. Oh and that pillow cover? I might die of happiness, such a generous give away. Thanks 🙂

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *