In sei mesi sarà  completato il campo nuovo, vecchio di quarant’anni

In sei mesi sarà  completato il campo nuovo, vecchio di quarant’anni

mappacampoE’ stato un mometo storico quello vissuto venerdଠscorso presso l’aula consiliare del Comune di Leonforte, in occasione di una conferenza stampa indetta dal Comune di Leonforte per annunciare la positiva conclusione del bando di gara per l’affidamento in concessione dei lavori di completamento del Campo Sportivo di Via Don Bosco.

Per l’Amministrazione erano presenti il Sindaco Bonanno e gli assessori Rubino e Salerno. Gli uffici comunali erano presenti nelle persone dell’Ing. Luca Patti, della Segretaria comunale Anna Giunta e del Dott. Nicola Costa della Ragioneria Comunale. La società  aggiudicatrice, la Tecnogestioni srl di Pistoia con sede operativa a Leonforte di cui il nostro compaesano Nuccio Buono è amministratore unico, era rappresentata dai professionisti ing. Roberto Maurizi e dott. Angelo Leonforte.

Il Sindaco ha ringraziato per primi gli artefici del bando di concessione dott. Costa e dott.ssa Giunta, ricordando che è stato utilizzato uno strumento di legge, quale quello della Concessione di lavori, poco conosciuto e poco utilizzato nel meridione d’italia.

I presenti hanno descritto l’offerta della Tecnogestioni che consiste nel completamento del manto di gioco che sarà  realizzato in erba naturale, considerato che l’erba sintetica ha di recente accusato problemi di nocività  del supporto e di forte incidenza degli infortuni di gioco. L’erba naturale, inoltre, consente di attuare una manutenzione con personale locale. A questo scopo la Tecnogestioni si avvarrà  di una ditta leonfortese che impiegherà  2 unità  lavorative.

La pista di atletica sarà  completata e sarà  resa disponibile al pubblico, gratuitamente, per 12 ore al giorno. Sarà  completata la tribuna, ove saranno istallati pannelli fotovoltaici. Sarà  tracciao un campo di calcetto e sarà  realizzato uno spazio in erba per gli allenamenti.

Il progetto prevede anche la realizzazione di un chiosco bevande che la tecnogestioni terrà  aperto tutti i giorni, fidando nella sua posizione favorevole all’interno della città .

Come ha sottolineato il Sindaco Bonanno, più che un semplice completamento di una struttura sportiva questo progetto si configura come un vero e proprio intervento di riqualificazione urbana di un quartiere “difficile” per il quale il sig. Buono difficilmente rientrerà  nel capitale investito, ma che ha fortemente voluto per la sua passione nei confronti della città , come regalo al mondo della leonfortese. L’ing. Maurizi e il dott. Leonforte hanno tenuto a precisare che l’impianto sarà  a disposizione dei leonfortesi più di oggi. Gli elementi di profitto con i quali la Tecnogestioni pensa di rientrare nell’investimento risiedono nell’organizzazione di grandi eventi, concerti e manifestazioni teatrali di grande richiamo. La struttura sportiva rimarrà  aperta in estate anche nelle ore serali, con tornei amatoriali, spettacoli, intrattenimento dei più piccoli, ecc. Il progetto prevede anche la realizzazione di un parco-giochi all’esterno dello stadio e di un baby-parking a disposizione delle famiglie “tifose” durante le partite di calcio.

Si può proprio dire senza retorica, che abbiamo assistito ad un momento storico del nostro comune, visto che è forse possibile completare in sei mesi una struttura in costruzione da 40 anni.

 

Peppe Romeo da www.rol103.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *