Incontro Giunta – Cittadinanza

bonanno-149x150Leonforte. Si è svolta ieri l’Assemblea cittadina, su iniziativa della giunta comunale, presieduta dal Sindaco Pino Bonanno. Numerosi i temi affrontati, come la disoccupazione, in particolare il precariato e i cantieri di servizio, lo stato attuale dei lavori pubblici, la delicata questione dell’ospedale, la questione idrica e dei rifiuti, e quant’altro potesse fornire un quadro completo del primo anno di amministrazione della giunta Bonanno. E proprio il primo cittadino di Leonforte, ha voluto in apertura ribadire l’importanza del’incontro, “l’esser attenti alle osservanze critiche della collettività  o dei periodici”. E’ per questo che ha voluto subito rassicurare riguardo allo “stato di salute” dell’ospedale, che non chiuderà , marcando lo slogan che circa un anno fa fece capo alla manifestazione cittadina leonfortese, con la partecipazione delle autorità  dei paesi limitrofi: “L’ospedale non si tocca”. E’ stato infatti un anno difficile nei rapporti con le autorità  regionali competenti. Per quanto riguarda l’Ato rifiuti, è stato garantito che la retta del 2009 sarà  pari a quella del 2003; per la questione idrica, ad oggi le zone del rifacimento della rete idrica dell’anno scorso, sono attualmente integre e non hanno più riscontrato problemi; restando in tema, per quanto riguarda il canone di depurazione: l’azione di risarcimento delle somme versate ingiustamente dai cittadini sarà  attivata con apposito decreto, non ancora uscito, più problematica risulta essere la tariffazione del’acqua, non solo a livello locale, ma anche nazionale,, vista l’annunciata liberalizzazione della gestione idrica, che in tal modo sarebbe gestita da privati. Per quanto riguarda i lavori pubblici, l’Assessore Rubino ha fatto elenco dell’operato di un anno Il comune ha infatti presentato: – Progetto di riqualificazione urbana e funzionale di aree site nel centro storico dell’importo di € 1.300.000,00; Progetto di completamento della ristrutturazione e del restauro della Villa Bonsignore e del parco annesso 2° stralcio dell’importo di € 1.140.000,00 Richiesti inoltre, n. 6 interventi per: – la sistemazione idraulica della strada di collegamento Granfonte ““ SS 121 per un importo di circa € 1.400.000,00 ; – la messa in sicurezza delle pendici Vallone Monaci, S. Rocco e Cozzarelli per un importo di circa € 4.400.000,00. I lavori già  realizzati sono invece: – la manutenzione annuale delle strade di campagna;-la realizzazione del parcheggio di Via Francesco Crispi per circa 40 posti auto; -la sistemazione del manto stradale del corso Umberto tratto tra la Via Campo Sportivo e la Via Cavallotti ; Lavori in economia per la realizzazione di un parcheggio per circa 20 posti auto presso la Granfonte I lavori in procinto di iniziare sono invece: il rifacimento dei prospetti del scuola elementare di Piazza Parano Plesso Liardo;-la sistemazione di alcune aree del centro abitato (gara indetta per giorno 21/09/2009); e la manutenzione annuale delle strade di campagna. L’ass. Castrogiovanni, ha chiarito i nuovi orari dell’isola pedonale; sono inoltre in definizione il Regolamento dei Chioschi per l’assegnazione delle aree e il Regolamento Tosap; è previsto il potenziamento della condotta idrica e nuovi viali nel cimitero; e l’assegnazione e rinnovo aree per nuove cappelle. E’ inoltre in cantiere un progetto di turismo che vede la creazione di un hotel diffuso, nelle zone storiche dei paesi tendenti alle migrazioni. A prender la parola è stato poi l’Assessore Sinatra, fiero degli obiettivi raggiunti nel campo della solidarietà , con maggiore assistenza agli anziani, rinnovati lavori di manutenzione grazie alla riapertura dei cantieri di servizio; il tutto senza perdere di vista l’obiettivo principale: cioè l’ampliamento dell’asilo nido, adeguando di conseguenza la struttura e gli arredi, e una maggiore presenza a sostegno dei bisogni degli anziani. Per quanto riguarda la cultura, l’Assessore e vice sindaco Muratore ha puntualizzato i maggiori investimenti in borse di studio, a partire da quest’anno; gli aggiustamenti delle strutture scolastiche; l’offerta del servizio mensa; e novità : l’elezione del baby sindaco, alle scuole medie; obiettivo, è anche rinnovare momenti di incontro con la cittadinanza come è stato il Forum della Cultura a gennaio; grandi prospettive sono poi offerte dall’imminente apertura della mediateca multimediale “Branciforti”, nella Villa Bonsignore; inoltre nei giorni della Sagra della pesca, sarà  inaugurato un Museo: laboratorio da utilizzare per eventi culturali o espositivi. Infine per quanto riguarda lo sport e lo spettacolo,numerose anch’esse le iniziative portate avanti dalle varie associazioni sportive e teatrali, supportate dall’ass. Salerno: si ricordano, la giornata dello sport, svoltasi a maggio, o le competizioni sportive estive; o l’evento della partecipazione del cantante Mario Venuti, al concerto di ferragosto, e le numerose esibizioni teatrali, che hanno chiuso in bellezza l’estate. Unico rammarico, la scarsa presenza di giovani all’assemblea, e forse anche delle forze politiche opposte. D’ALOTTO LIVIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *