La Lenticchia nera di Leonforte

Era rimasto un solo anziano agricoltore di Leonforte a coltivarla, ma adesso si sta lentamente recuperando la sua laboriosa produzione.

La lenticchia nera è una produzione tipica della provincia di Enna; molto sviluppata fino agli anni ’50, è stata gradualmente ridotta dal dopoguerra in poi. Motivi dell’abbandono di tale coltura sono stati: la difficoltà di meccanizzazione delle tecniche colturali, a causa alla composizione stessa della pianta (lo stelo cortissimo obbliga a svolgere quasi tutto il lavoro manualmente), e l’esigua rendita in rapporto al lavoro richiesto.

Da un punto di vista alimentare la lenticchia nera presenta peculiari qualità: una maggiore quantità di proteine e fibre e un minore contenuto di grassi; variamente duttile in cucina si presta molto bene alla preparazione sia come piatto principale che come contorno a secondi piatti; inoltre il suo particolare colore rende la presentazione del piatto curiosa e invitante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Collegati -Area Riservata - Invia Articolo