Leonforte: Entrano in vigore i varchi elettronici per il controllo della Zona a Traffico Limitato

Corso UmbertoLeonforte. Rivoluzione tecnologica per la Z.T.L. (Zona a traffico limitato) che da venerdଠ16 ottobre non è più regolamentata con le classiche transenne. Da ieri infatti, sono in funzione i “varchi elettronici” siti in C.so Umberto angolo via Stazione, Via Campo Sportivo angolo via Torretta, e C.so Umberto angolo via Amalfi. Tali varchi serviranno a controllare l’accesso degli autoveicoli nella Zona a Traffico Limitato attraverso l’utilizzo di telecamere che, confrontando le targhe dei veicoli transitanti con la banca dati degli autorizzati, individueranno i trasgressori con conseguente applicazione di sanzioni amministrative secondo il codice della strada.
L’orario di vigenza della Z.T.L. è il seguente: dalle ore 19,00 alle ore 23,00 dei giorni sabato e festivi nel periodo compreso tra 1 Ottobre e il 30 Aprile, e dalle ore 19,30 alle ore 01,00 di tutti i giorni nel periodo compreso tra 1 Maggio -30 Settembre. Sono incluse nella Z.T.L. le vie: Corso Umberto tratto compreso tra Via Stazione e Via Monachella, Via Capuana, Via Campo Sportivo tratto compreso tra Via Torretta e Corso Umberto, Via Liardo, Via Capra tratto compreso tra Corso Umberto e Via Vasta, Via Vasta, Via Mazza da angolo Via Vasta, Via Orlando da Via Nunzio e Corso Umberto.
L’accesso e la circolazione veicolare sono limitate ad ore prestabilite o a particolari categorie di utenti (questi dovranno munirsi di un pass, previa presentazione di istanza al Comando di Polizia Municipale, da esporre in modo visibile sul parabrezza anteriore del proprio mezzo) e di veicoli quali i mezzi appartenenti alle forze di polizia, mezzo di soccorso, mezzi addetti al servizio delle persone invalide che espongano l’apposito contrassegno in corso di validità , o addetti al servizio di soggetti che debbono accedere alle relative autorimesse o cortili (muniti di apposita autorizzazione), e bus urbani ed extraurbani di linea e altri mezzi di trasporto pubblico. Tuttavia, come fa sapere il comandante della Polizia Municipale Antonina Licciardo “Considerata la complessità  delle procedure connesse all’utilizzo di impianti automatici sarà  in vigore, per 30 giorni, un periodo di pre-esercizio, realizzato sotto il controllo della Polizia Municipale. In tale fase contestualmente all’attivazione degli impianti i varchi di accesso alla ZTL saranno presidiati dalla Polizia Municipale e eventuali violazioni alla disciplina di accesso alla saranno accertate e contestate esclusivamente e direttamente dalla Polizia Municipale presente al varco“.
“Un importante traguardo raggiunto verso l’automazione del sistema di controllo della Z.T.L. Che garantirà  maggior sicurezza per i pedoni che si vogliono godere una passeggiata lungo il corso Umberto” ha detto il Sindaco Francesco Sinatra “Il progetto e i relativi fondi erano fermi da anni e grazie ad un contatto diretto per chiarimenti ed indicazioni, con il Dipartimento alle infrastrutture del ministero dei Trasporti di Roma, è stato possibile uscire dall’empasse ed ottenere dallo stesso Dipartimento il decreto di autorizzazione”.

Livia D’Alotto

Fonte: Vivienna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *