Leonforte: FDI critica sui nuovi provvedimenti di viabilità  nella zona sud

Corso UmbertoLeonforte. La sezione locale di Fratelli d’Italia ““ Alleanza Nazionale si dice contraria nuovi provvedimenti in materia di viabilità  da parte dell’Amministrazione, che, con deliberazione del 22 aprile 2016, ha previsto alcuni cambiamenti nella circolazione e viabilità  in piazza Margherita e zone limitrofe; in particolare ha istituito delle aree di sosta a pagamento dal n. civico 48 al n. civico 2 di Corso Umberto.
Ed è proprio su questo ultimo punto che FDI esprime le proprie critiche, tramite il responsabile Carmelo Barbera: “La predisposizione delle cosiddette strisce blu, ovvero di aree di sosta a pagamento anche nella parte di Corso Umberto che va dalla Piazza Margherita alla Piazza Branciforti, non solo pone dubbi da un punto di vista legale, che ci riserviamo di verificare, proprio in ragione del fatto che devono essere garantite aree di sosta libere nelle immediate vicinanze di quelle a pagamento, ma arreca un ulteriore danno ai commercianti della zona Sud”.
E ancora “Parrebbe inoltre, che è intenzione di questa amministrazione comunale predisporre, entro breve tempo, un’area di sosta a pagamento anche in Piazza Branciforti. àˆ di tutta evidenza che questa giunta continua ad essere sorda alle reali esigenze di tutta la cittadinanza e, in particolare, dei commercianti”.
FDI rileva i danni che, con la predisposizione delle strisce blu, si verificherebbero anche nei confronti degli ambulanti, soprattutto leonfortesi, che cercano di fare fronte alla crisi anche con il mercato del martedà¬.
“Ancora una volta, sarebbe stato opportuno sentire chi i problemi li vive sulla propria pelle” conclude Barbera “àˆ necessario che venga effettuata una diversa distribuzione dei parcheggi a pagamento cosଠcome di quelli liberi tenendo presente che il centro vitale di Leonforte è il Corso Umberto.”

Livia D’Alotto

Fonte: Vivienna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *