Leonforte: Il don Milani avvia progetto insieme per costruire

Partirà  il 24 marzo, per concludersi il 27 maggio, il progetto “Insieme per costruire” inserito nel contesto delle Reti Tematiche finanziate dal Centro Servizi Volontariato Etneo e realizzato in rete dalla don Milani di Leonforte e da altre cinque associazioni del territorio provinciale, ossia l’AVO di Enna, la Misericordia di Enna, l’APCAT di Nicosia, l’AGESCI […]

Partirà  il 24 marzo, per concludersi il 27 maggio, il progetto “Insieme per costruire” inserito nel contesto delle Reti Tematiche finanziate dal Centro Servizi Volontariato Etneo e realizzato in rete dalla don Milani di Leonforte e da altre cinque associazioni del territorio provinciale, ossia l’AVO di Enna, la Misericordia di Enna, l’APCAT di Nicosia, l’AGESCI di Catenanuova e la Misericordia di Barrafranca.
A darne comunicazione, la presidente dell’associazione la dott.ssa Angela Di Fazio.
Il progetto, destinato ai genitori dei ragazzi di età  compresa tra gli 11 ed i 14 anni, prevede un ciclo di cinque incontri, strutturati in due momenti interdipendenti: la proiezione di pellicole inerenti l’adolescenza e la solidarietà  e il dibattito condotto dagli esperti utilizzando la dinamica dei focus group.
La finalità  prioritaria del progetto è proporre momenti di condivisione e confronto tra genitori e genitori, e tra genitori e volontari che si occupano di associazioni con finalità  educative nella fase evolutiva dell’adolescente per operare in maniera sinergica e consapevole. Costruire un ponte, una corsia preferenziale con i genitori, sensibilizzando scuola e famiglia per una collaborazione unidirezionale nell’educazione dei figli, cosଠda poter fornire loro gli strumenti necessari alla crescita culturale, sociale e personale.
L’idea nasce dall’esigenza, riscontrata da varie associazioni, di sensibilizzare i genitori ad una piena consapevolezza del proprio ruolo. I genitori, infatti, soprattutto nella fase adolescenziale, carica di problematiche complesse ed al tempo stesso tappa fondamentale nel percorso di crescita dei propri figli, manifestano disagio e senso di inadeguatezza che, però, possono tradursi in atteggiamenti e positivi e propositivi con il supporto di educatori e volontari che operano con adolescenti.
A condurre gli incontri, gli esperti delle associazioni coadiuvati, per quanto attiene alla parte strettamente tecnica, dai giornalisti Danila Guarasci ed Ivan Scinardo.
Le proiezioni si terranno presso il Salone della Chiesa San Francesco dalle ore 16.30 alle 19.00.

Peppe Romeo
Luca Di Fazio

Posted: 2010-03-23 14:30:17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *