Leonforte: Megafono, si dimette dalla carica di assessore il consigliere Antonino La Delfa

Antonino La DelfaLeonforte. A poco più di un anno e mezzo Antinino La Delfa, eletto tra le file della lista del Megafono smette la doppia carica di assessore e consigliere, dimettendosi dalla prima. Di seguito lettera integrale dell’ex assessore allo sport. spettacolo, cultura, istruzione legale e contenzioso.
“Da diversi mesi in qualità  di rappresentante Istituzionale del movimento politico “Il Megafono”, sono stato tenuto all’oscuro delle argute strategie politiche intraprese dalla pseudo dirigenza dello stesso movimento, coordinata dal fratello dell’odierno assessore Livolsi, nominato ad elezioni avvenute.
Tale fatto, dopo le “sterzate a destra e a manca”, ha portato evidenti fratture politiche all’interno di un movimento nato all’insegna della legalità , della trasparenza e della partecipazione attiva alla vita politica del nostro Paese.
Inoltre, è notizia di questi giorni che la coalizione cui appartengo ha intrattenuto, nuovamente, ed a mia insaputa, degli incontri volti a verificare la possibilità  di un allargamento in Consiglio Comunale con i Consiglieri eletti nelle liste del centro-destra.
Tale accordo, oltre a non rispecchiare la volontà  espressa dai cittadini nelle passate elezioni amministrative, non garantirebbe alcuna maggioranza consiliare e, di conseguenza, nessuna stabilità  politica-amministrativa. Altresà¬, a rafforzare l’incomprensibilità  di tale accordo, va sottolineato come l’odierno Consiglio Comunale ha quasi sempre approvato gli atti amministrativi proposti dalla Giunta Municipale, da ultimo la volontà  espressa sull’avvio della procedura di riequilibrio finanziario.
Non condividendo né comprendendo le motivazioni politiche che hanno spinto i fautori di tale eventuale intesa, tra l’altro non preceduta da un’ampia e trasparente discussione politica, ho deciso di rassegnare le dimissioni dalla carica di Assessore e di componente del gruppo consiliare denominato “Il Megafono”, decidendo di continuare a ricoprire la carica di Consigliere Comunale “indipendente” al fine di svolgere il ruolo di controllo ed indirizzo conferitomi dai miei elettori.
Sicuro di aver svolto la mia funzione pubblica nell’esclusivo interesse di tutta la comunità  leonfortese, lontano a volte dai riflettori mediatici ma con un proficuo lavoro all’interno del settore Legale e Contenzioso che ha portato notevoli risparmi di spesa pari a centinaia di migliaia di euro ed all’interno del settore Cultura e Pubblica Istruzione riuscendo a garantire servizi indispensabili come, da ultimo, il trasporto scolastico ed il servizio mensa, in un momento di evidenti ristrettezze economiche, garantendo dignità  a tutti i fruitori dei suddetti servizi.
Nella speranza che l’Amministrazione raggiunga presto tutti gli obiettivi programmatici amministrativi prefissati e col ringraziare quanti mi sono stati vicini nelle mie funzioni da Assessore, dai funzionari, ai dipendenti comunali tutti ai colleghi Consiglieri, svolgerò con responsabilità  il ruolo di controllo ed indirizzo conferitomi dai miei elettori”.

Livia D’Alotto

Fonte: Vivienna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *