Leonforte: prima partita al Palazzetto dello sport di C.da Mongiafora

leonforte palazzettoLeonforte. Si disputerà  oggi pomeriggio alle 18.00 nel palazzetto comunale di c.da Mongiafora, il match di Serie B2 che vedrà  fronteggiarsi l’Home & Beauty Store Leonforte contro l’U.S. Volley Modica; la prima partita aperta al pubblico da quando è stata ottenuta l’agibilità  della struttura
“Per noi il pubblico è un settimo uomo in campo, e per l’occasione vogliamo festeggiare la primissima partita a porte aperte” ha affermato Sergio Rossino dell’ a.s.d. Sporting Club Leonforte “Abbiamo previsto una piccola coreografia”¬ caratterizzata dai nostri colori sociali: arancio & nero”¬”.
Anche il sindaco Francesco Sinatra ha voluto dire la sua al riguardo “Arriva dopo oltre 25 anni di esistenza la Licenza Pubblica per le Manifestazioni Sportive per il Palazzetto di C.da Mongiafora. Grazie alla sinergia tra l’amministrazione, l’ing. Cinzia Cammarata, l’ing. Patti, l’Ufficio Tecnico, la società  Sportiva Sporting Club Leonforte – quest’ultima ha contribuito nei lavori fatti e le spese sostenute e anticipate – abbiamo potuto raggiungere in accordo la divisione dei compiti per adeguare la struttura dal punto di vista funzionale e della sicurezza. Importantissimo è stato il contributo dei fruitori del reddito minimo che hanno compiuto i lavori e della Commissione pubblico spettacolo per la solerzia e diligenza impiegata nell’accompagnarci a risolvere un problema ormai atavico”.
Si è detto lieto del risultato il primo cittadino “Oggi raggiungiamo un obbiettivo: la fruizione al Pubblico del Palazzetto durante le partite agonistiche, lo meritavano le squadre che giocano in quell’impianto e lo meritavano tutti i Leonfortesi. Auspico che in futuro la gestione degli impianti possa essere sempre più in collaborazione tra pubblico e privato forse è il modo giusto per far sentire più nostre le cose scalzando il concetto secondo cui ciò che è pubblico non è di nessuno. Io dico ciò che è pubblico è anche nostro per cui bisogna rispettarlo di più”.

Livia D’Alotto

Fonte: Vivienna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *