Leonforte: si celebra il 100° anniversario dell’Apostolato della Preghiera

leonforte 100 anniversario parrocchialeLeonforte. Si celebra quest’anno il 100° anniversario di fondazione dell’Associazione Apostolato della Preghiera (A.d.P.), avvenuto il 23 novembre 1914. Per l’occasione l’Unità  Pastorale San Giovanni Battista – chiesa Madre e Santo Stefano in Leonforte, grazie all’impegno della Presidente Diocesana,Francesca Petringa e del Consiglio Parrocchiale dell’A.d.P. in collaborazione con l’Arciprete-Parroco, don Carmelo Giunta, ha organizzato diversi incontri di preghiera e convegni di riflessione, per rimarcare l’attualità  dell’Associazione.
Fra i temi affrontati “Riflessione sulla preghiera dell’efferta”, “L’Apostolato della Preghiera: ieri, oggi, in prospettiva del Regno”, “Una via del cuore: a servizio del mondo”.
Sono intervenuti nel corso dei vari incontri tenutisi tra ottobre e novembre: il Presidente Nazionale dell’AdP Giovanni Alessi, Salvatore Fiumanò, religioso Bocconiano e Promotore Regionale dell’A.d.P, il direttore nazionale Adp padre Tommaso Guadagno S.J.
L’evento di chiusura si terrà  domenica 23 novembre, Solennità  di Cristo Re, con la celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Salvatore Muratore nella chiesa Madre a Leonforte.
In particolare: alle 17:15: Santo Rosario e Coroncina; alle 18:00 Santa Messa presieduta dal Vescovo, e Rinnovo Consacrazione Animatori e Animatrici; a seguire Adorazione Eucaristica, Atto di Consacrazione del genere umano a Cristo Re e Processione Eucaristica nel sagrato della Chiesa Madre. Nei locali della Chiesa, sarà  inoltre allestita una mostra sulla storia dell’A.d..P.

L’A.d.P. nasce in Francia, a Vales, nel 1844, quando un gruppo di studenti gesuiti, in procinto di partire missionari chiesero ai loro insegnanti un suggerimento per la buona riuscita della loro impresa. Padre Gautrelet, alla vigilia della festa di San Francesco Saverio, patrono delle missioni, suggerଠdi offrire quotidianamente a Dio, il lavoro e lo studio per la salvezza di tutti gli uomini. Dopo qualche tempo questa spiritualità  si divulgò anche nelle diverse Diocesi italiane, compresa quella di Nicosia; in chiesa Madre Parrocchia S. Giovanni Battista, pur essendo già  presente, il Centro viene ufficialmente riconosciuto il 23 novembre 1914.

Livia D’Alotto

Fonte: Vivienna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *