Leonfortese-Agira Nissoria 3-2

La Leonfortese vince il derby ennese di Promozione con l’Agira Nissoria.

LEONFORTESE 3- AGIRA NISSORIA 2
Leonfortese:
Trombino, Di Pasqua, Trapani (62″² Lo Grasso), Vaccalluzzo, Murgano, Alberti, Faraci (68″² Sardi), Screpis, Bruno, Calderone (75″² Paviano), Arpidone. All. Savoca
Agira Nissoria: Ferrara, Millauro, Arena (84″² Livera), Fiorenza, Nicotra (46″² Garofalo), Scardilli F., Ingarao (Roberti), Scardilli V., Faye Baye, Compagnone, Giannazzo. All. Compagnone
Arbitro: Alessandro Cutrufo di Catania, assistenti Roberto Rizzo e Gabriele Guarnotta di Agrigento
Reti: 18″² Alberti, 43″² e 60″² Arpidone, 70″² Garofalo, 72″² Faye Baye

Inizia con l’inno d’Italia il derby e a seguire un minuto di silenzio per la prematura scomparsa della giovane leonfortese Gabriella Gallo.

Buon inizio da parte della Leonfortese  che si fà  subito pericolosa con un tiro di Arpidone, deviato dal portiere Ferrara angolo. Le squadre alla pari in centrocampo si misurano a vicenda, ma al 18 su un cross da parte di Angelo Di Pasqua, Alberti insacca portando il risultato sul 1-0. Andamneto lento della partita con poche opportunità  da ambedue le squadre, l’unica occasione pericolosa al 36″² con una girata al volo di Compagnone deviata da Trombino in angolo. Il secondo gol della Leonfortese arriva da una splendida punizione battuta da capitan Arpidone al 43′. Nella ripresa  dopo 15 minuti la Leonfortese sigla il 3 gol di Alessandro Arpidone. Ad accorciare le distanze per l’Agira ci pensa il nuovo entrato Fabio Garofalo con un tiro dalla distanza. Due minuti più tardi su un calcio d’angolo battuto da Garofalo il senegalese Faye Baye Dame sigla il risultato finale sul 3-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *