Lo Sporting diventa Gruppo Buono Leonforte e si presenta alla città 

Dovevano essere due giorni, per Leonforte e per la Gruppo Buono Leonforte, all’insegna della pallavolo e della festa, e lo sono stati.

Dalla collaborazione tra la società  leonfortese e l’amministrazione comunale, in occasione della “XXX sagra della pesca”, i tifosi e appassionati hanno potuto assistere, Sabato pomeriggio, alla prima edizione della “Peach Volley Challenge”, triangolare molto interessante tra la Gruppo Buono Leonforte, la Pallavolo Messina e CSAIN Club Ragusa. Le tre squadre, tutte partecipanti al campionato di B2, hanno potuto testare e confrontare le proprie qualità  con avversarie di egual livello, ricavando informazioni preziosissime in vista dell’inizio del campionato.

Tutti e tre gli incontri, composti da tre set, sono stati molto combattuti ed equilibrati. Le prime due squadre a confrontarsi e a dare spettcolo sono state, Leonforte e Messina. I messinesi di mister Bicano si sono aggiudicati il match per 3-0 (26-24; 23-25; 15-8) e hanno mostrato, rispetto a Leonforte, una maggior organizzazione di gioco. Per Leonforte è stata, nonostante la sonfitta, una prestazione molto convincente. La squadra di mister Tripi ha lavorato bene a muro e in difesa, ma ancora deve oleare bene alcuni meccanismi di gioco per essere veramente al top dell’organizzazione tattica. Unico neo dell’incontro, la leggera distorsione alla caviglia sinistra per l’alzatore Vaiana.

Nel secondo incontro del triangolare si sono affrontate Messina e Ragusa. Anche qui i messinesi hanno dimostrato di essere la squadra da battere imponendosi per 3-0 (25-20; 25-22; 15-13) sui ragazzi di mister Benassi.

Il terzo ed ultimo incontro ha visto scontrarsi le due squadre che l’anno scorso hanno infiammato il girone di serie C, e che si sono date battaglia fino alla finale play-off. Il risultato rispetto alla scorsa stagione è stato ben diverso con Leonforte che si è imposto per 3-0 (31-29; 25-20; 15-12). Particolarmente buona la prestazione, cosi come per il primo incontro, di Cimino e Floresta apparsi un passo avanti rispetto ai compagni soto il punto di vista atletico. Ragusa ha, invece, subito un calo rispetto al primo incontro.

Il triangolare viene vinto da Messina, con Leonforte seconda e Ragusa terza.

Domenica mattina, presso la sala consiliare del Comune di Leonforte, ha avuto luogo la presentazione ufficiale della squadra e delle maglie per la stagione agonistica 2011/2012. Ad aprire, per la Gruppo Buono Leonforte, è stato il presidente Giovanni D’Agostino, che ha sottolineato come sia importante per Leonforte e per i leonfortesi che una società  sportiva locale partecipi ad un campionato di levatura nazionale. Subito dopo è intervenuto il presidente “ad Honorem” Dino Vitale che si è soffermato sulla storia di questa società  fondata, nel 1977, proprio da lui. Il sindaco di Leonforte, Dott. Giuseppe Bonanno, ha poi espresso tutta la vicinanza dell’amministrazione comunale alla grande realtà  che rappresenta la Gruppo Buono Leonforte. Successivamente è intervenuto il presidente provinciale della Fipav, Angelo Battaglia, che ha sottolineato il prezioso lavoro fatto dalla pallavolo a leonforte e in provincia per promuovere lo sport tra i giovani. Hanno chiuso gli interventi, il general manager Fabio Vitale e il responsabile marketing Giovanni Russo. Il primo ha presentato gli sponsor ufficiali della squadra (Gruppo Buono, FG) e si è soffermato sull’importanza della partenership per la pallavolo, sopratutto ad un livello alto come la B2; il secondo ha invece presentato il progetto “Pesca al Volo” che coinvolgerà  la Gruppo Buono Leonforte, il comune di Leonforte e le scuole.

E’ stato chiamato in causa, anche, il mister della squadra Mimmo Tripi che si mostrato contento del lavoro fatto dalla società  nell’allestimento della squadra e si dichiarato ottimista per il campionato che inizierà  tra 15 giorni.

In chiusura, è stata presentata la maglia ufficiale per la stagione 2011/2012, consegnata simbolicamente al capitano della squadra Maurizio Lopis.

SPORTING CLUB LEONFORTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *