Lo Sporting, mette a segno la sua penultima vittoria.

A Modica andava di scena la penultima giornata della Regualar season, con entrambe le squadre ormai qualificate ai play-off, per i nostri ragazzi però, la trasferta non iniziava nel migliore dei modi, La Bianca infatti venerdଠperdeva Vanadia per un problema fisico e sabato doveva fare a meno anche di Branciforte, quindi era costretto ad affrontare la gara senza liberi di ruolo e a sacrificare Scardino nell’inconsueto ruolo di libero, Sportingclub stagione 2010/2011lasciando in campo in seconda linea Bellicchia, per il resto schierava gli stessi della gara contro il Ragusa. La squadra però, a differenza delle ultime partite, iniziava subito con la massima concentrazione e costringeva i modicani a rincorrere, ed il primo set, in poco più di 20 minuti, era archiviato con il punteggio di 25-14. Secondo set ancora con i nostri a condurre e a portarsi avanti con il punteggio, cosଠda portarsi sul 2-0 con il set chiuso per 25-18. Nel terzo set, La Bianca manda in campo Palazzo per Torregrossa, ma sono i padroni di casa a portarsi avanti fino al 7-3, quando arriva pronta la risposta dei nostri che annullano il vantaggio senza però riuscire a staccare Caramagno e company arrivando cosଠai vantaggi col set chiuso dal solito Santiglia sul punteggio di 26-24. “Eravamo in emergenza”, dice Livolsi a fine gara “ma abbiamo disputato un’ottima gara dimostrando che a prescindere dalla gara persa in casa contro il Ragusa, stiamo attraversando un buon momento e questo è importante con i play-off alle porte”. Sabato prossimo in casa l’ultima gara del girone contro il fanalino Heraclea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *