Nuovi animatori per minori alla «Don Milani»

servizi-infanzia-big1Leonforte. Si è concluso, con la partecipazione di circa 30 allievi, il corso di formazione per “animatore nelle attività  ludico-ricreative per minori”, promosso dall’Associazione Don Milani di Leonforte e finanziato dal Centro servizi per il “volontariato etneo” di Catania. Quali sono stati gli argomenti, lo chiediamo ad Angela Di Fazio.
“I principali argomenti del corso, tenutosi nella sede operativa dell’associazione di Palazzo Gussio, sono stati il modello educativo di don Lorenzo Milani, l’approccio psicologico e la lettura del disagio infantile, il ruolo dell’animatore nelle attività  ludico-ricreative e nelle situazioni di disagio sociale. Abbiamo avuto docenti qualificati, i quali hanno condotto il ciclo formativo, attraverso lezioni di gruppo, servendosi altresଠdi supporti multimediali al fine di dotare i corsisti di strumenti e conoscenze di base per operare in strutture ludico-ricreative per minori già  presenti sul territorio o che dovessero sorgere in seguito”.
Tra i docenti, Claudio Faraci, presidente provinciale dell’associazione “Don Milani”, Marcella Falco, psicologa e psicoterapeuta, e Filippo Di Vara, esperto in animazione per minori.
Soddisfatta, naturalmente, la presidente della sezione leonfortese dell’associazione Don Milani, Angela Di Fazio, che illustra anche i progetti futuri: “E’ previsto un percorso di animazione nelle scuole primarie, la conclusione del progetto di educazione all’affettività  intrapreso al liceo scientifico “Enrico Fermi” di Leonforte e l’attivazione, presumibilmente a settembre, del Centro di ascolto per adolescenti “Sosta libera”, gestito da operatori qualificati (sociologo, pedagogista, psicologo, musicoterapeuta, assistente sociale ecc.), da tirocinanti psicologi e da volontari del servizio civile nazionale”.
Carmelo Pontorno da La Sicilia del 08/05/09

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *