Ospedale Leonforte: Alcuni Sindaci incontrano l’Assessore alla Sanità  Gucciardi

incontro assessore regionale_1Leonforte. Si è tenuto stamane a Palermo l’incontro tra l’Assessore alla sanità , Baldo Gucciardi, e i sindaci firmatari della sfiducia al DG Asp 4 di Enna; questi ultimi hanno evidenziato come il piano di riordino presentato dall’Asp non segua le linee guida della normativa nazionale e regionale e non garantisca quindi il fondamentale diritto ala salute dei cittadini, soprattutto di Leonforte e Piazza Armerina i cui nosocomi verrebbero maggiormente penalizzati. Il Sindaco Sinatra non ha nascosto la disillusione per le vane promesse fatte in questi ultimi anni da dirigenti e assessori regionali (come la visita a Leonforte del Presidente della VI Commissione sanità  e l’allora assessore alla salute, Lucia Borsellino).
Fatta un’analisi dei conti generali dell’Asp e contestata la soppressione di alcuni importanti reparti dei nosocomi destinati ad un ridimensionamento, l’Assessore Gucciardi ha manifestato perplessità  nei confronti dell’atto aziendale e per questo affronterà  la questione con il Presidente della Regione, Rosario Crocetta. Al dibattito è intervenuto, telefonicamente, anche il primo cittadino di Enna, Maurizio Di Pietro, che in qualità  di Presidente dell’Assemblea dei Sindaci ha detto di ritrovarsi sulla stessa linea dei colleghi ritenendo necessario l’atto di sfiducia. I Sindaci hanno infatti insistito sulla revoca immediata degli incarichi direttivi della dott.ssa Giovanna Fidelio e, del direttore amministrativo , Lanza e sanitario Cassarà .
Ai presenti: Sindaco di Leonforte, Francesco Sinatra; di Nissoria, Armando Glorioso; di Piazza Armerina , Filippo Miroddi; assessori Franco Palermo di Agira, e Stella Spagnolo di Barrafranca, in rappresentanza dei relativi Sindaci, Maria Greco e Salvatore Lupo; non resta che attendere quanto deciderà  di fare l’Assessore regionale riguardo la rimozione della direzione aziendale Asp 4 di enna.
“Oggi più che mai siamo convinti su quanto da noi espresso sul piano aziendale e sul quale l’Assessore non esclude, titubante, che sia stato completamente sbagliato” ha detto Sinatra che ha poi reso noto quelli che sono gli auspici dei colleghi oggi presenti all’incontro: “Chiediamo agli onorevoli regionali di supportare e sostenere la mozione di sfiducia contro la direzione aziendale dell’Asp 4 di Enna, visto che ormai è dimostrato che la stessa non abbia le giuste competenze per formulare l’atto aziendale, e salvaguardare quindi la salute. E di convincere il Presidente Crocetta a revocare immediatamente la direzione aziendale provinciale. Infine, alla luce di quanto enunciato dall’Assessore Gucciardi, e certi noi stessi che l’atto aziendale sanitario sia errato e nefasto per la salute dei cittadini, chiediamo ai colleghi sindaci che non hanno potuto firmare la sfiducia, di esprimersi pubblicamente sulla vicenda e di essere solidali”.

Livia D’Alotto

Fonte: Vivienna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *