Ospedale Leonforte: I Sindaci incatenati incontrano l’Assessore alla Sanità  Gucciardi

10novembre2015- Palermo- protesta davanti Ass Reg Sanita- la notte (1)Leonforte. Ieri sera, i sindaci di Leonforte, Mazzarino, Nissoria e Piazza Armerina, Aidone, Assoro, Ribera e Barrafranca,che si sono incatenati a piazza Ziino avviando un sit di protesta, hanno incontrato l’Assessore regionale alla Sanità . Nel corso del breve incontro, per il quale l’Assessore si è liberato anticipatamente dai lavori dell’Ars, i sindaci hanno nuovamente (già  lo scorso 9 ottobre alcuni primi cittadini dell’ennese avevano incontrato l’Assessore che aveva assunto con loro l’impegno di valutare le criticità  della proposta aziendale) reso note le rispettive divergenze nei confronti del piano aziendale asp e la relativa direzione, per la quale è stata chiesta immediata rimozione. Gucciardi, anche questa volta, ha condiviso molte delle loro perplessità , dicendosi disponibile ad esaminare le motivazioni che hanno portato la DG dell’Asp di Enna a giustificare il proprio piano aziendale. E dopo il quale sarà  presa una decisione. Gucciardi ha inoltre ottenuto – “verbalmente” – dal Ministro Lorenzin, la proroga di 2 anni (fino alla fine del 2017) di mantenere aperti tutti gli ospedali in attesa di studiare un piano di adeguamento alla normativa nazionale che, pur portando ad una rimodulazione, garantisca l’urgenza e l’emergenza nei rispettivi ospedali.

Livia D’Alotto

Fonte: Vivienna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *