Parto record 3 gemelli a 53 anni

20090425_gemelli1Parto record a Enna. Una donna di 53 anni di un comune ennese ha dato alla luce tre gemelli nell’ospedale Umberto I. I piccoli si chiamano Orazio, Grazia Luisa e Carmela, pesano fra un kg e un kg e 400 gr e sono ricoverati all’unità  di terapia intensiva del nosocomio. La donna era alla sua prima gravidanza. Ha partorito con il cesareo, assistita dall’equipe del primario dell’ostetricia Giuseppe La Ferrera. In precedenza si era sottoposta a cure ormonali per avere un bambino. I neonati ora sono ricoverati in terapia intensiva dove vengono sottoposti a ventilazione artificiale perchè nati prematuramente a sette mesi di gestazione. Il parto era infatti stato programmato con largo anticipo.
INSEMINAZIONE ARTIFICIALE La madre che è originaria di Agira ma vive ad Assoro, moglie di un avvocato, si sarebbe sottoposta ad inseminazione artificiale. Nonostante sia stata seguita dal primario di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Leonforte, Valeria Mazzola, la donna ha poi partorito all’Umberto I di Enna dove ha sede il dipartimento materno infantile. «Il rapporto tra il territorio e l’ospedale – afferma Franco Tuminelli, direttore del dipartimento ennese – ha funzionato bene. Avevamo programmato il parto in anticipo in modo da potere seguire senza rischi i bambini che sono ancora in prognosi riservatà Â». La donna ha seguito tutte le fasi del parto perchè le è stata praticata l’anestesia epidurale che consente di eliminare la sensibilità  al dolore mantenendo cosciente il paziente. Da oltre 25 anni non si registrava un parto trigemellare all’ospedale di Enna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *