Protesta davanti al comune, Sinatra: “Ospedale imprescindibile”

946020_10201202737007713_423153966_nIl sindaco di Leonforte con il presidente del consiglio comunale di Nissoria.

Capiamo il valore delle cose solo quando ce le tolgono. Le cure mediche, ad esempio, sono un nostro diritto anche se, molto spesso, dobbiamo lottare per ottenerlo; rimanendo nel nostro piccolo possiamo parlare dell’ospedale di Leonforte che, come sappiamo, sarà  oggetto di rimodulazione, ossia di tagli per ottenere più “efficienza”. Ma la vicenda che riguarda l’ospedale F.B.C. è alquanto singolare: sembra infatti che sia in corso una politica indiscriminata sui tagli del personale e dei reparti. Per questo, la mattina di Domenica 22 Settembre è stata organizzata una protesta nell’androne del Comune di Leonforte. Presenti, oltre a decine di cittadini di Leonforte e dei paesi viciniori, anche esponenti politici del circondario tra cui il presidente del Consiglio Comunale di Nissoria Rosario Patti ed il sindaco di Leonforte Francesco Sinatra che, ai microfoni di Leonforteweb ha detto:<<In questa protesta chiedo ai cittadini di Leonforte, Nissoria, Assoro ed Agira ed al personale dell’ospedale di essere coesi e compatti nella protesta; è inutile opporci alle scelte sull’ospedale quando a manifestare siamo in pochi. àˆ stato formato per Lunedଠ23 un tavolo tecnico per discutere sulla rimodulazione dell’ospedale per poi analizzare la situazione con l’assessorato regionale alla sanità . Se le offerte che saranno proposte non soddisfano le esigenze del nostro territorio, l’unica alternativa sarà  la protesta in Viale Diaz ad Enna. A noi interessa sopratutto l’offerta sanitaria, il fatto che verranno spostati 16 infermieri è un elemento anche importante ma secondario: se gli infermieri ci sono ma le strutture non funzionano i malati muoiono lo stesso. Dobbiamo pretendere di più dall’azienda sanitaria perché la salute è l’unica cosa nella vita che non ha prezzo.>>

Marco Signorelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *