Sbloccati gli arretrati per i lavoratori dei cantieri di servizio

angelo ferrigno barrafrancaBarrafranca. Ieri i lavoratori dei cantieri di servizio hanno minacciato di salire sul tetto del Comune in quanto da diversi mesi non percepiscono le mensilità , mentre da mercoledଠgli ex RMI hanno occupato l’aula Consiliare del Comune, in considerazione dell’arretrato di cinque mensilità . Uno dei lavoratori dei cantieri di servizio ha messo, perfino, in vendita un suo rene. E, questa mattina, l’ex sindaco barrese, Angelo Ferrigno, ha ricevuto assicurazione dal dirigente della regione, d.ssa Corsello, che mercoledଠemetterà  l’ordine di pagamento per le circa mille unità  di precari dei 35 Comuni delle province di Enna e Caltanissetta, i maggiori comuni in provincia di Enna sono proprio Barrafranca e Leonforte con circa 200 unità .

Fonte: Vivienna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *