Sindaci di Leonforte, Nicosia e Mistretta incontrano Assessore Pistorio: Fiduciosi sulla NORD-SUD

nord sud s stefano camastra gelaOggi i Sindaci di Leonforte – Francesco Sinatra – di Nicosia – Luigi Bonelli e di Mistretta – Liborio Porracciolo – hanno incontrato l’Assessore regionale alle Infrastruttture – on.le Giovanni Pistorio – per discutere della strada dei due mari Nord-Sud che rischia di diventare l’eterna incompiuta della Sicilia interna.
L’Assessore ha espresso la sua convizione della priorità  assoluta che il suo Assessorato ed il Governo hanno posto sul completamento di questa importante arteria stradale sia perchè rappresenta una incompiuta da oltre 40 anni, sia perchè con il collasso della A19 a causa della caduta del viadotto Himera avrebbe potutto rappresentare una valida alternativa viaria, sia perchè rappresenta oggi un grande sbocco economico ed occupazionale per l’entroterra siciliano.

I Sindacati più volte per bocca di Alfredo Schilirò, Franco Iudici e Datha di Dio (segretari dei sindacati edili di CGIL-CISL-UIL) hanno sempre auspicato uno sblocco dei finanziamenti, più volte utilizzati per altre emergenze, e solo qualche giorno fa hanno proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori occupati nei cantieri della Tecnis, azienda coivolta nell’inchiesta sulle ipotesi di corruzione in ANAS. La stessa inchiesta ha visto proprio oggi nuovi sviluppi con ulteriori misre cautelari applicate ad indagati per analoghi reati proprio sugli appalti ANAS della NORD-SUD.

Mentre le agenzie battevano la notizia dell’operazione della Guardia di Finanza in tutta Italia con 36 nuovi indagati tra dirigenti e funzionari ANAS ed imprenditori che avrebbero ceduto alle pressioni estorsive dei dirigenti ovvero avrebbero accettato di corripsondere favori non dovuti agli stessi dirigenti al fine di riuscire a sbloccare pagamenti altrimenti bloccati o ad aggiudarsi appalti in violazione alle più elementari regole del mercato.

Francesco Sinatra “Siamo certi che lo Stato saprà  garantire trasparenza e legalità  in queste importanti opere e che saprà  garantire, anche attraverso commissarimenti la prosecuzione delle opera già  affidata, intanto torniamo dall’incontro con qualche speranza in più in quanto l’Assessore concretamente ha affrontato la questione evidenziando i tre problemi che deveno essere risolti per raggiungere l’obbiettivo del completamento:
1- Affidamento dei lavori a seguito della rescissione del contratto con la Tecnis che aveva in affidamento i lavori del lotto B4
2 – Il finanziamento del lotto B5 che avverra con i fondi PAC dell’Agenda Europea 2014-2020 per impegno assunto dal Governo regionale con apposita la delibera di giunta 344 del dicembre 2015;
3-il lotto Mulinello – Nicosia (C1) con l’impegno già  assunto dal tavolo di concertazione nazionale di finanziarlo con i fondi di Sviluppo e Coesione per 401 milioni.”
I tre Sindaci proseguono dichiarndo “Siano più fiduciosi ma abbiamo chiesto all’assessore un segnale tangibile di quanto ci siamo detti con una relazione scritta degli impegni assunti che è stato detto ci verrà  recapitata entro fine mese”
“Vogliamo ringraziare l’avv. Angelo Argento che da Roma sta lavorando con grande impegno e che ci ha permesso l’incontro di oggi importante per incardinare tutte le fonti di finanziamento citate per rendere concreta la realizzazione della NORD-SUD”

Gildo Matera

Fonte: Vivienna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *