Spesi 30.000 Euro per cani randagi

imageIl comune di Leonforte ha speso 30.000 euro per l’affidamento dei cani randagi ad un canile privato. Tanti i soldi spesi contro il fenomeno del randagismo, considerando che la cifra vale solo per un anno di affidamento dei quadrupedi e che il comune non vive in ottime condizioni economiche. La spesa, però, è necessaria per far fronte al pericolo dei randagi. I 30.000 euro rappresentano comunque una cifra vantaggiosa  considerando che i randagi catturati sono 47 e che una volta sterilizzati potranno essere adottati o potranno essere reinseriti nel territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *