UNO DI NOI: MARCO GIANGRASSO

BRANCIFORTI logo definitivo

Uno di Noi oggi parla con e di Marco Giangrasso, poliedrico calciatore della Branciforti al suo secondo anno di permanenza nella squadra rossonera. Si parte dal derby, Branciforti-Enna=1-1 , il risultato finale va stretto alla Branciforti o siete contenti cos�

Sono un pò deluso per il punteggio finale. Dato che le occasione nitide per chiudere la contesa le abbiamo avuto noi sia nel primo che nel secondo tempo. Considerando che siamo rimasti in dieci a inizio secondo tempo credo che avremmo meritato il bottino pieno. Comunque il punto guadagnato smuove la classifica.

 

Nella prossima gara, la prima trasferta dell’anno, sarete a Petralia contro il Nuccio, che all’andata vinse al Nino Carosia. Voglia di rivincita?

Personalmente accetto solo un risultato, la vittoria. Con grande rispetto e senza nulla togliere al Nuccio voglio vincere questa partita.

 

Nella gara di due settimane fa contro il Gangi ti sei trovato come avversario tuo fratello, Luca. Quali sensazioni hai provato nel giocargli contro?

Anche se sono stato in campo pochi minuti a causa di un infortunio, ho provato una bella sensazione ma allo stesso tempo anche una sensazione strana, dato che fin da quando siamo piccoli siamo stati insieme in squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *