Volley Maschile: Battuta la capolista Coordiner

Una Coordiner che deve confermare la prima posizione in classifica ed lo Sporting Messaggerie che vuole dimostrare che non merita la posizione attuale in classifica. 1°Set- Lo Sporting si porta avanti 12-8, recuperano i padroni di casa (16-16) e poi qualche errore in più per la squadra ospite fa prendere il largo alla Coordiner che chiude il set sul punteggio di 25-18. 2°Set- Inizio molto equilibrato fino al 8-8, poi una serie di battute di prima di Di Dio e poi di Randazzo mettono in difficoltà  la Coordiner (18-11 per lo Sporting), che nulla può contro i colpi di Bellicchia e Buttafuoco (13-25). 3°Set- Lo Sporting prende il largo…… Mister Reale prova a cambiare qualche elemento con l’ingresso di Verona G e Bonaccorsi, ma ciò si rivela infruttuoso. I leonfortesi guidati dai muri di Palazzo e Torregrossa e dalle difese di Branciforte conquistano il set con il punteggio di 22-25. 4°Set- La Coordiner non ci sta. Bottino suona la carica e i padroni di casa vanno in fuga fino al 17-14. I Leonfortesi non ci stanno e riportandosi sotto fino al 19-20. Fino a qui partita correttissima e diretta magistralmente dalla coppia arbitrale. Da qui in poi le “sbadataggini” di un poco attento segnapunti sono causa di nervosismo tra i giocatori e di imbarazzo della coppia arbitrale. L’arbitro si vede costretto a confermare le “disattenzioni” dell’allegro segnapunti con le conseguenti proteste dei leonfortesi che si vedono scippati del vantaggio conquistato. Ma la caparbietà  e la voglia di vincere dei leonfortesi, diretti magistralmete da mister La Bianca, hanno la meglio sui catanesi. Sul 21-20 per la squadra di casa, Mister La Bianca mette dentro il giovane quindicenne Gianluca Vitale e il set si conclude 23-25 per i leonfortesi che possono festeggiare la splendida vittoria.
“Questa vittoria l’abbiamo cercata, voluta e conquistata contro una squadra che fino ad oggi ha lasciato poco agli avversari”. Sono le parole di mister La Bianca. “Sono contento sull’atteggiamento che hanno avuto i miei giocatori, su come hanno affrontato determinate fasi della partita – continua l’allenatore – e sulla tenuta mentale del 4° set quando si è verificato quel problema col segnapunti. Bravi Bravi Bravi”. Anche i dirigenti presenti alla partita sono soddisfatti della prestazione della squadra: “Stiamo cominciando a vedere una squadra che porta in campo un bel gioco- affermano in coro Angelo Battaglia e Dario Vitale - che sta migliorando partita dopo partita, e come è successo proprio oggi, da la possibilità  al nostro allenatore di inserire anche i più giovani anche in momenti delicati del match. L’atteggiamento mentale della squadra – continuano i dirigenti – deve  essere questo. Ora dobbiamo cominciare a pensare alla partita di sabato con l’Aquila Bronte cercando di continuare ad imporre il nostro gioco e le idee di mister La Bianca”.

 

Coordiner Club CT: Alibrandi, Bonaccorsi, Bottino, Gulisano, Lazzara, Maccarone, Martins, Sapuppo, Sudano, Verona D., Verona G, Verona M.M.(L1). All.: Paolo Reale

 
Sporting Messaggerie Leonforte: Aguglia, Bellicchia, Billotta, Buttafuoco, Di Dio, Lopes, Palazzo, Randazzo, Sabella, Torregrossa, Vitale, Amore (L2), Branciforte (L1). All. Enrico La Bianca
 
Arbitri: 1° Tudisco Francesco – 2° Rapisarda Alberto
 
Punteggio set: 25-18, 13-25, 22-25,  23-25
 
Formazioni in campo-
Coordiner : Sapuppo S, Verona D, Bonaccorsi C, Maccarone E, Bottino G, Alibrandi M, Verona M (L)
Sporting: Torregrossa L, Di Dio M, Randazzo M, Palazzo F, Bellicchia S, Buttafuoco S, Branciforte A (L1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *